In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

Cerca

Lingua sito

English French German Italian Portuguese Russian Spanish

Login

banner3
banner4

Politica & Società

societa politica

Sfiora quota 17 milioni il numero di italiani che nell’ultimo trimestre hanno comprato online. Quasi 6 italiani su 10 di almeno 15 anni di età sono utenti abituali di Internet, da ogni luogo e con qualsiasi dispositivo.

.

Gli abitanti del Bel Paese danno più importanza al design che al Made in Italy e per le proprie case scelgono la linearità e la semplicità dello stile Moderno. Lo dice una ricerca commissionata da Dalani.

.

Dalla ricerca Net Children Go Mobile emerge che il 34% dei ragazzi produce e si scambia video e immagini su Whatsapp e Instagram, il 43% dei ragazzi tra i 13 e i 16 anni svolge i propri compiti online. Il 38% dei giovani italiani accedono ad internet con il proprio smartphone. 

.

Il Net Retail cresce del 22% su base annuale, sono 11 milioni gli acquirenti online abituali. Gli e-shopper hanno un’età media di 40 anni e sono uomini per il 57%.

.

La notizia ha fatto il giro del mondo e molti si chiedono se i legislatori spagnoli abbiano imboccato la strada giusta o stiano creando un danno all’informazione e agli utenti. Ecco il commento di Luca Bolognini Presidente dell’Istituto Italiano per la Privacy e la Valorizzazione dei Dati.

.

Uomini e donne che combattono contro l’ebola si sono aggiudicati la copertina del famoso settimanale statunitense tradizionalmente dedicata a un personaggio famoso.

.

Dal Rapporto emergono tutti i buchi neri della società italiana. Un Paese al palo senza investimenti in tecnologie, con una classe politica inadeguata e famiglie ormai stremate dalla crisi. Eppure l’Italia piace ancora agli stranieri…

.

Il nostro Paese ha sorpassato Bulgaria e Grecia. Lo sostiene il Corruption Perception Index 2014 di Transparency International.

.

Chi si ferma è perduto. L’Agici ha calcolato che il blocco degli investimenti in questi settori strategici costa al nostro Paese più di 47 miliardi di euro all’anno.

.

Giuseppe Fiamingo, che da anni vive in Belgio, confessa che a volta si vergogna di essere italiano. I motivi sono tanti. Esagera o ha ragione?

.

Vi ricordate Tiscali, e.Biscom e Finmatica? Che fine hanno fatto queste aziende protagoniste del boom della new economy del nostro Paese? 

.