In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

Cerca

Lingua sito

English French German Italian Portuguese Russian Spanish

Login

banner3
banner4

Dopo la società di Mountain View, adesso anche Microsoft e Yahoo hanno dichiarato di essere al lavoro per consentire agli utenti di cancellarsi dai motori di ricerca.

.

 

Sul Diritto all’oblio, Google ha fatto scuola, infatti, è notizia di questi giorni, riportata da Corriere Comunicazioni, che anche Microsoft e Yahoo sono al lavoro per consentire ai propri utenti di cancellarsi dai motori di ricerca.

I portavoce delle due società hanno precisato che stanno cercando un modo per bilanciare il diritto dei cittadini alla privacy con il diritto all’informazione.

La storia completa la trovate qui

motori-ricerca--Diritto-obl

 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna