In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

Cerca

Lingua sito

English French German Italian Portuguese Russian Spanish

Login

banner3
banner4

Sul Corriere della Sera di oggi, i giornalisti Luigi Ferrarella e Giuseppe Guastella, dopo averci dato notizia delle dimissioni del giudice Enrico Tranfa -presidente del collegio della Corte d'Appello di Milano nel processo Ruby-, insinuano le motivazioni del gesto...

.

Scrivono difatti i due giornalisti: «...ha scelto di andare in pensione con 15 mesi di anticipo sul previsto. Un gesto di protesta muto, non accompagnato da alcuna spiegazione formale al Csm e agli uffici giudiziari.»

Protesta? Contro chi e perché?
Questo il Link diretto all'articolo →

 

Enrico-Tranfa-foto-Ansa-

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna