In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

Cerca

Lingua sito

English French German Italian Portuguese Russian Spanish

Login

banner3
banner4

Lo stress da regalo all'ultimo minuto si combatte con gli acquisti online di gruppo. Quest’anno tre milioni di italiani hanno partecipato a raccolta fondi per fare doni in un modo con pochi semplici click sul web.

.

 

A quante persone è capitato di ricevere un regalo inutile per Natale? A quante di soffrire lo stress da regalo dell’ultimo minuto, con un amico a cui non si sa cosa regalare o un parente che non sa cosa vuole?

Oltre 3 milioni di italiani hanno partecipato a una raccolta di soldi in gruppo, una colletta, per acquistare un regalo di Natale, coinvolgendo da 2 a 4 persone (75%).

Sono dati che emergono da un’indagine realizzata lo scorso giugno dall’Istituto di Ricerca Iterion per Growish, una piattaforma per raccogliere denaro tra amici sul web e acquistare un regalo di gruppo, tramite il metodo della colletta online. Intervistando un campione rappresentativo di italiani, pari a circa 25 milioni di persone tra i 20 e i 50 anni, è emersogrowish-natale-big che l’84,7% degli italiani ha partecipato -il 52,3% donne e il 47,7 uomini- ad almeno una colletta negli ultimi 12 mesi.

La tipologia dei regali di Natale acquistati con i soldi raccolti è rappresentata da oltre 25 categorie fra cui settore fashion (36,4%) cofanetti e giftcard (20,4%), libri (15,9%) gioielli (9,1%), cosmetici (9,1%), elettrodomestici (9%), cellulari ed elettronica (8,9%), giochi e console (6,8%), indice proprio del fatto che, grazie a questo sistema, il festeggiato può scegliere il regalo desiderato.

Ma la colletta tradizionale non è sempre efficace e priva di stress: infatti il 36,7% degli italiani ha dichiarato di aver avuto problemi per il mancato versamento della quota concordata da parte degli altri partecipanti  e addirittura 2 italiani su 3 (68,9%) hanno lamentato ritardi nel pagamento. Il 76,6% degli italiani ha precisato di essere indeciso sul regalo da comprare.

Secondo uno studio di eBay dello scorso ottobre, il 46% degli italiani ha iniziato a pensare ai regali di Natale solo a dicembre, cui si aggiunge il 14% che non pensa di occuparsene prima dell’ultima settimana e un 3% che aspetterà gli ultimissimi giorni disponibili, e ben 1 italiano su 3 (34%) ha dichiarato che ha intenzione di usare un dispositivo mobile per gli acquisti di Natale.

Per risolvere questo problema, oggi c’è Growish, la colletta online semplice e sicura che permette ad amici, parenti e soldi-growishcolleghi – che vivono in città, regioni e nazioni diverse – di condividere la spesa di un regalo, versando ognuno la propria quota con un semplice click e in maniera sicura, grazie alla piattaforma tecnologica e di pagamento sviluppata dalla stessa società.

Creata la colletta, è possibile invitare altre persone tramite Facebook, e-mail, SMS o Whatsapp. Raggiunto l’importo desiderato, si può trasferire il denaro su un conto corrente bancario -in modo che il festeggiato possa scegliere il regalo che desidera- o acquistare giftcard e prodotti di aziende partner come Alitalia, Amazon, Cisalfa, Chicco, Coin, Eataly, iTunes, Mondadori, Trony, UPIM, Zalando, Decathlon, Emozione3 o un esclusivo catalogo prodotti.

Se desirate provare o semplicemente curiosare, non vi rimane che visitare il sito di Growish.
La Redazione

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna