In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

Cerca

Lingua sito

English French German Italian Portuguese Russian Spanish

Login

banner3
banner4

Secondo Telefono Azzurro gli atti di bullismo sono raddoppiati negli ultimi due anni, passando dall'8,4% del 2012, al 13,1% del 2013, per arrivare al 16,5% del 2014.

.

 

Bullismo e cyberbullismo continuano a crescere. È quanto emerge dai dati raccolti da Telefono Azzurro nel biennio 2013-2014 e riportato dall’Ansa.

Sempre econdo l’associazione, il 35% degli adolescenti italiani ha subito episodi di bullismo, uno su tre di questi casi avviene in ambito scolastico. Non "ragazzate" destinate a esaurirsi in piccoli scherzi o normali litigi, ma episodi di vera e propria persecuzione e discriminazione violenta, che portano spesso le vittime più fragili a gesti estremi. O aprono ferite destinate a restare per tutta la vita.

Per ulteriori informazioni sugli episodi di bullismo seguire il link →
Per saperne di più su come fermare il bullismo e il cyberbullismo seguire il link →

bullismo-a-scuola

 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna