In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

Cerca

Lingua sito

English French German Italian Portuguese Russian Spanish

Login

banner3
banner4

Purtroppo, da uno studio di realizzato da Google in collaborazione con la University of California, San Diego, emerge che molti fruitori del Web si lasciano “pescare” dai cybercriminali.

.

 

Se ne parla tanto ma evidentemente non abbastanza se ancora tanti utilizzatori del Web si lasciano ingannare dai cybercriminali.

Il phishing, quella truffa via Internet attraverso la quale un aggressore cerca di ingannare la vittima convincendola a fornire informazioni personali sensibili,.miete ancora molte vittime, lo rivelano i dati di uno studio di realizzato da Google in collaborazione con la University of California, San Diego.

Lo strumento utilizzata e la classico, come spiega Punto Informatico, e voi non immaginate cosa riescono a fare i cybercriminali in pochi minuti.

Come difendersi da questi attacchi?

Per continuare a leggere seguire il link →

Phishing

 

 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna